Categories
depressione medicinale

La depressione e altri mali di salute mentale hanno un nuovo trattamento promettente – e lo stigma

Il nuovo documentario di Lamar Odom, “Reborn”, esplora la controversa terapia con la ketamina dopo che la star dell’NBA ha accreditato il farmaco per aver cambiato la sua vita.

Quando sono stato ricoverato in ospedale per ansia e depressione nei miei primi vent’anni, uno dei pazienti della struttura, una giovane mamma, ha iniziato a parlarmi mentre aspettava la sua ECT, o terapia elettroconvulsiva, comunemente nota come terapia d’urto.

“ECT?” Indietreggiai, pensando alle scintille che volavano nell’aria. “Lo fanno ancora?”

“Oh sì,” disse. “Aiuta davvero. È l’unica cosa che aiuta.”

Con l’aggiunta di anestesia e miorilassanti, l’ECT ​​può aiutare le persone che soffrono di depressione resistente al trattamento. L’attore e sostenitore della salute mentale Carrie Fisher, per esempio, ha parlato positivamente dei suoi trattamenti d’urto. Tuttavia, a causa delle rappresentazioni negative dell’ECT ​​nella cultura popolare, molte persone ignorano ancora quanto possa essere utile la terapia.

La terapia con ketamina porta uno stigma simile. Quando la maggior parte delle persone pensa alla ketamina, immagina la droga da party popolare negli anni ’90 e nei primi anni ’00. Come può una droga da party psichedelico essere uno strumento utile nell’arsenale farmacologico di uno psichiatra? È uno scherzo?

Per molti, assolutamente no. Se somministrato sotto le cure di un medico, può essere un farmaco salvavita.

Con i disturbi di salute mentale resistenti al trattamento, in particolare la depressione, la terapia con ketamina può funzionare quando altre terapie hanno fallito. Secondo il dottor Robert C. Meisner, scrivendo sul blog di Harvard Health, “Se una persona risponde alla ketamina, può ridurre rapidamente la tendenza al suicidio (pensieri e atti potenzialmente letali) e alleviare altri gravi sintomi di depressione”.

Si spera che lo stigma contro la ketamina diminuirà man mano che le persone diventeranno più consapevoli delle sue possibilità e della rigorosa indagine scientifica sul suo potenziale. Un nuovo documentario in uscita venerdì dovrebbe dare una spinta significativa al suo profilo. In “Reborn”, il campione NBA Lamar Odom parla sinceramente di come crede che la droga gli abbia salvato la vita.

Tuttavia, la ketamina non è un farmaco miracoloso. Come con qualsiasi farmaco, ci sono degli svantaggi. Gli effetti collaterali includono sentimenti di dissociazione, lievi allucinazioni, aumento della pressione sanguigna, depressione respiratoria e, cosa più preoccupante, il potenziale di abuso da parte di coloro che hanno una storia di dipendenza.

“A causa delle sue proprietà di dipendenza, lo considero l’ultima risorsa”, ha spiegato Sarah Gundle, una psicologa clinica che insegna al Mount Sinai Hospital di New York City e lavora con i pazienti in terapia con ketamina. “E penso anche che debba essere usato di concerto con il supporto terapeutico, non da solo”.

Date queste gravi precauzioni, è essenziale che il farmaco venga assunto solo in coordinamento con un medico. La ketamina terapeutica viene somministrata in dosi infuse in un ambiente controllato sotto la cura di un professionista della salute mentale e le cliniche in tutto il paese forniscono questo servizio, alcune in modo più responsabile di altre. C’è anche uno spray nasale approvato dalla Food and Drug Administration chiamato Spravato (esketamina) che un medico può prescrivere.

Sfortunatamente, il documentario di Odom non enfatizza l’importanza della terapia della parola insieme al farmaco. Ma parla francamente dei traumi della sua vita e del toccare il fondo prima di iniziare la terapia con la ketamina attraverso l’intervento di Mike Zapolin, un imprenditore un po’ eccentrico che si considera un sostenitore della medicina psichedelica ed è il regista del film.

Il 13 ottobre 2015, Odom è stato trovato privo di sensi al bordello Love Ranch di Crystal, in Nevada, dopo aver sofferto di insufficienza renale e diversi infarti e ictus dopo un fine settimana di feste. È stato messo in rianimazione e ha scoperto di aver consumato diversi tipi di droghe. Contro ogni previsione, Odom, che aveva lottato con l’abuso di droghe per anni, si è ripreso e ha continuato a essere un sostenitore della ketamina per aver contribuito a dare una svolta alla sua vita.

Nel documentario, Odom viene filmato mentre riceve un trattamento in cliniche per la ketamina e si ha cura di mostrare quanto l’esperienza sia basata sulla scienza. Gli ECG sono collegati e i medici controllano i pazienti. Le cliniche sembrano centri benessere, non tane di droga o tende al Burning Man.

Alla fine del documentario, Odom afferma di voler essere il “Malcolm X della salute mentale”, un attivista vocale pronto a ispirare il cambiamento. Dopotutto, il silenzio consente allo stigma di crescere e avere un famoso giocatore di basket che parla del suo viaggio nella salute mentale può aiutare a ispirare le persone, in particolare gli uomini, a raggiungere.

“Per molti uomini, specialmente nella comunità afroamericana, ci viene insegnato che parlare di salute mentale o chiedere aiuto è un segno di debolezza”, mi ha detto Odom in un’intervista prima dell’uscita del documentario. “Dobbiamo rimuovere lo stigma intorno a trattamenti alternativi come la ketamina e la vergogna nel cercare aiuto”.

Categories
depressione notizia

La stimolazione magnetica transcranica è stata aggiunta al programma dei benefici di Medicare. Ecco come funziona

Alcuni dicono che non puoi dare un prezzo alla tranquillità. Chiedi a Trish*, tuttavia, ed è da qualche parte nel campo da baseball di $ 6.000 all’anno.

Diagnosi di disturbo bipolare sei anni fa (“Sono stata fortunata ad avere un medico di famiglia che ha identificato i sintomi che stavo vivendo”), ha affrontato il sistema di salute mentale australiano, cambiando farmaci per affrontare la sua depressione “ogni due mesi” .

In una situazione di stallo, il suo psicologo ha suggerito la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS), un trattamento spesso raccomandato per coloro che non rispondono bene alla terapia farmacologica.

“Sono molto fortunato di aver avuto un ottimo lavoro perché negli ultimi due anni mi è costato $ 12.000”, afferma Trish, che è stata in grado di mantenere lo stesso farmaco dall’inizio del trattamento.

“Sono un sacco di soldi e non ricevi nulla in cambio… quindi è davvero un impegno non solo di tempo, ma anche di risorse finanziarie per il tuo benessere.”

È un dilemma fin troppo familiare per coloro che sono rimasti a navigare in opzioni di trattamento più complesse – e ora sta per cambiare.

Per la prima volta, rTMS viene aggiunto al Medicare Benefits Schedule (MBS) al costo di $ 288,5 milioni, in quello che alcune speranze consentirà alle persone più vulnerabili di accedere a un migliore trattamento.

Cos’è l’rTMS?

Pensa al cervello come a un “computer sofisticato”, afferma la professoressa Colleen Loo, psichiatra e ricercatrice accademica clinica presso l’Università del New South Wales e il Black Dog Institute.

“Funziona con più circuiti che operano contemporaneamente: è multitasking”, afferma.

“Quindi ciò che sta facendo TMS è mirare a una particolare area del cervello che è un po’ in alto nell’area di controllo, quindi stiamo ripristinando l’attività in quei circuiti”.

In pratica, una bobina elettromagnetica viene posizionata contro il cuoio capelluto del paziente. Fornisce un impulso magnetico indolore che stimola le cellule nervose nell’area del cervello coinvolta nel controllo dell’umore e nella depressione.

Attualmente, il trattamento viene fornito in regime di ricovero o ambulatoriale per circa quattro settimane, a un costo compreso tra $ 3.500 e $ 5.000.

Ma non è una “riparazione irripetibile”, avverte il professor Loo (“Non è come se fossi guarito dal gene della depressione per tutta la vita”, dice).

Alcuni, come Trish, continueranno con le sessioni di manutenzione nei mesi e negli anni successivi, qualcosa che lei stima costi 160 dollari l’uno.

“Ho potuto vedere qualcosa di positivo che mi ha fatto venire voglia di continuare”, offre Trish.

“È come un campo completamente nuovo”

Sebbene il trattamento possa essere cresciuto in importanza negli ultimi anni, non è certo un concetto nuovo.

Il Black Dog Institute, sotto la guida del professor Loo, ha condotto i primi studi randomizzati controllati australiani sulla TMS nel 1997.

“La terapia elettroconvulsivante – che è un trattamento eccellente, l’abbiamo fatto per circa 18 anni – per molti anni è stato davvero l’unico tipo di trattamento in quel secchio”, dice.

“Quindi la TMS… è quasi come l’espansione di un campo di cure completamente nuovo. È come un campo completamente nuovo in psichiatria.”

Sebbene la nostra comprensione del trattamento e dei suoi potenziali benefici possa essere migliorata nei decenni successivi, il suo utilizzo è stato limitato dalla disponibilità.

Rispetto ad altre nazioni come il Canada e gli Stati Uniti, dice Paul Fitzgerald, psichiatra e fondatore di TMS Australia, ci siamo trovati in “una situazione davvero strana”.

“Poiché non ci sono stati finanziamenti Medicare in Australia, si verifica un sacco di TMS negli ospedali, dove i pazienti vanno e rimangono in ospedale per quattro settimane”, dice.

“Questo è piuttosto dirompente se non hai davvero bisogno di essere in ospedale.”

Il professor Fitzgerald, che ha esercitato pressioni per aggiungere rTMS al Medicare Benefits Schedule (MBS) dal 2012, ritiene che il finanziamento renderà il trattamento più accessibile a coloro che non dispongono di un’assicurazione sanitaria privata e a coloro che semplicemente non hanno il tempo o il soldi per un periodo in ospedale.

E questo, dice, è “una cosa davvero, davvero grande”.

“È estremamente improbabile che sia il tipo di trattamento di prima linea, e… [è generalmente per] persone che hanno provato altre cose”, afferma il professor Fitzgerald, che avverte che è improbabile che il finanziamento venga attuato fino a “novembre a i primi”.

“Se non stai migliorando con i farmaci, che è una situazione molto comune, avere un’altra opzione come la TMS può essere davvero preziosa e potenzialmente cambiarti la vita”.

Categories
depressione

Lottando con la depressione con l?aiuto dei farmaci

Di solito i medici e il terapeuta prescrivono antidepressivi per aiutare i pazienti a superare la depressione a breve termine. Quindi quali sono i vantaggi e i pericoli dei farmaci per la depressione? Nella farmacia online ? possibile trovare le informazioni su come trattamento generico della depressione con l?uso di farmaci.

Gli antidepressivi sono i farmaci pi? comunemente prescritti per i disturbi della depressione. Sono suddivisi in tre diverse classi di antidepressivi: Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), inibitori delle ossidasi delle monoammine irreversibili (MAOI), triciclici (TCA).

Prima di assumere antidepressivi, ? importante consultare il medico. Il medico ti informer? sull?uso di base degli antidepressivi: quando prendere i farmaci e quale dosaggio ? adatto alle tue condizioni di salute. Non usare alcol per lavare i farmaci. Leggi la guida ai farmaci che viene sempre fornita con la scatola. La guida ai farmaci di solito elenca le indicazioni per l?uso e le precauzioni e alcune altre informazioni utili. Ma prima di tutto ? necessario seguire le raccomandazioni fornite dal proprio medico.

Presso la farmacia di trattamento generico ? possibile trovare alcune linee guida generali da osservare quando si sta assumendo un farmaco antidepressivo.

  • Gli antidepressivi sono destinati al trattamento della depressione.
  • Consulta il tuo medico o il tuo medico prima di decidere di prelevare antidepressivi.
  • I farmaci antidepressivi possono causare effetti collaterali sfavorevoli.
  • Gli antidepressivi possono interagire negativamente con particolari medicinali ed erbe.

Gli antidepressivi possono anche provocare l?insorgenza di pensieri suicidi durante il periodo di trattamento. I bambini e i giovani hanno maggiori probabilit? di essere a rischio rispetto agli anziani. Ecco perch? i membri della famiglia e gli amici dovrebbero stare all?erta per qualsiasi comportamento suicidario in una persona che prende farmaci contro la depressione.

Gli antidepressivi non sono sempre efficaci nel trattamento della depressione. Di regola la depressione ? il primo passo per combattere la depressione.

Categories
depressione

Combattere la depressione con successo con Effexor

Nel mondo di oggi tutti corrono senza sosta, senza tempo per sedersi e rilassarsi e godersi la vita. A causa di questo fatto le persone si stressano e ottengono ansia e depressione. Sfortunatamente le persone stanno diventando sempre pi? depresse e la depressione sta diventando pi? popolare tra gli individui, a causa di questo fatto ci sono stati alcuni farmaci introdotti al pubblico che possono aiutare a combattere la depressione e l?ansia. Uno di questi farmaci provati per aiutare a curare la depressione e l?ansia si chiama Effexor. ? noto che Effexor fa parte della famiglia degli antidepressivi ed ? stato introdotto nell?anno 1993 da Wyeth. Gli individui che soffrono di ansia o depressione spesso guardano a Effexor per aiutarli con i loro problemi e trovare conforto. L?ingrediente principale di Effexor ? la venlafaxina cloridrato ed ? disponibile in diverse dosi come: 37,5, 75 o 150 mg. Si presenta in due forme, una ? una capsula rilasciata nel tempo e l?altra ? una pillola.

Quali sono gli effetti di Effexor?


Come funziona? Aiuta a bilanciare alcune molecole nel cervello che controllano gli sbalzi d?umore e impediscono loro di accadere. Da recenti studi la venlafaxina ha dimostrato di funzionare e di alleviare anche mal di testa. Per ottenere l?impatto positivo di questo farmaco iniziare a prenderlo oggi sia ordinandolo online o attraversoil medico.

Quali sono gli effetti di Effexor?


Come funziona? Aiuta a bilanciare alcune molecole nel cervello che controllano gli sbalzi d?umore e impediscono loro di accadere. Da recenti studi la venlafaxina ha dimostrato di funzionare e di alleviare anche mal di testa. Per ottenere l?impatto positivo di questo farmaco iniziare a prenderlo oggi sia ordinandolo online o attraverso il medico.

Dosaggio per Effexor


Assicurati che tu e il tuo medico sedete e parlate della vostra storia medica passata e scoprite se Effexor ? il farmaco giusto per voi. Ricordati di seguire esattamente ci? che dice il medico e non scendere di orario. Alcuni dei fattori determinanti sono: l?et?, il peso e il grado di gravit? della persona. Normalmente il dosaggio per un adulto adulto varia da 75 mg a 350 mg per la depressione, l?ansia pu? variare. Per l?ansia la dose normale varia da 75 mg a 225 mg al giorno. Una volta che conosci il dosaggio prescritto, sarebbe pi? economico e pi? conveniente ordinare il tuo Effexor online attraverso una farmacia affidabile e affidabile.

Informazioni su Effexor


Prima di prendere la decisione di ordinare Effexor online, dovresti prima ottenere alcuni dati. Ricorda sempre che ? la tua migliore opzione consultare sempre il medico prima di ordinare i farmaci online in modo che siano consapevoli e possano osservarti e se si verificano effetti collaterali possono aiutarti. Tenere presente che Effexor non deve mai essere miscelato con inibitori MAOI, in quanto ci? pu? portare a reazioni molto serie e alla possibile morte. Un altro dato da considerare se in precedenza si stesse prendendo un inibitore MAOI entro 14 giorni, assicurarsi di consultare il proprio medico prima di prendere Effexor. D?altra parte se stai uscendo da Effexor, assicurati di attendere almeno 7 giorni prima di iniziare a prendere inibitori MAOI. Prima di acquistare Effexor, parla con il tuo medico di eventuali farmaci passati o recenti che potresti avere allergie o se hai: malattie del fegato, glaucoma, malattie renali, disturbo bipolare, epilessia, convulsioni, ipertensione, disturbi della coagulazione del sangue o colesterolo alto .
Alcuni degli effetti indesiderati comuni di Effexor sono: debolezza, sonnolenza, mal di stomaco, secchezza delle fauci, incubi, difficolt? a dormire, eccitazione, ansia, stanchezza, appetito o cambiamenti di peso, pelle sensibile e possibili mal di testa. Questo farmaco ? stato approvato dalla FDA e ha dimostrato di funzionare per trattare la depressione e l?ansia.